MARTINA, 28 ANNI E 20 KG IN MENO GRAZIE A KALIBRA

Martina ha perso 20 Kg
Pubblicato
Etichettato come Senza categoria

Martina buongiorno e grazie per voler condividere con noi la sua storia.

Ha perso 20 Kg con il metodo Kalibra e prima di tutto vogliamo chiederle come si sente dopo avere terminato questo percorso per la perdita di peso.

Grazie a voi che mi date l’opportunità di raccontare la mia testimonianza.

Ora sto molto meglio. Dopo la perdita di peso la mia vita è cambiata sotto tanti punti di vista. Mi sento bene sia a livello fisico che psicologico. 

Per me stava diventando quasi impossibile perdere peso. Mi ero talmente abituata a vedermi così che non riuscivo neanche più ad immaginare di poter perdere peso e assistere ad un cambiamento a livello fisico.

Oggi posso dire di essere molto soddisfatta e felice della scelta che ho fatto! 

Prima di intraprendere il percorso per la perdita di peso con il metodo Kalibra aveva già seguito percorsi di dieta chetogenica?

No nessun tipo di percorso chetogenico. Negli anni ho provato a seguire tante diete diverse ma mai chetogeniche e sempre senza risultati. 

Soffro di problemi legati al mio peso da quando avevo 11 anni e da allora ho sempre fatto dei tentativi ma senza ottenere nulla. Soprattutto, prima di Kalibra, non sono mai riuscita a trovare uno stile di vita sano che non mi portasse rinunce. 

E come si è trovata con i prodotti Kalibra. Quali erano tra i suoi preferiti?

Con Kalibra mi sono trovata benissimo. Non ho mai avuto la sensazione di dover rinunciare a qualcosa. Anzi, a volte mi dimenticavo di essere a dieta. Mi sono piaciuti tanti prodotti, ma ho apprezzato soprattutto la pasta e gli snack dolci.

Come è riuscita a conciliare la vita sociale con un percorso per la perdita di peso?

Anche se può sembrare strano per me, che ho fatto tanti tentativi per perdere peso negli anni, non poteva essere più facile di cosi. All’inizio temevo di iniziare questo percorso proprio per le esperienza vissute in precedenza ed avere delle grosse difficoltà. Ma così non è stato e me ne sono accorta subito. Dopo i primi due giorni in cui mi sono abituata al sapore dei prodotti è stato facile conciliare tutto il resto. 

La vita social può tranquillamente conciliarsi con un percorso per la perdita di peso come questo perché in caso di uscite con gli amici con i parenti è possibile scegliere i piatti che vengono consigliati dal proprio nutrizionista e in casa è possibile preparare delle ricette sfiziose anche con i prodotti del metodo Kalibra. Il piacere di stare a tavola non viene meno!

Alla base devo però ammettere che avevo una gran voglia di cambiamento e la parola d’ordine per me è sempre stata COSTANZA, tutto il resto, i risultati soprattutto, arrivano di conseguenza!

Secondo Lei il ruolo dell’esperto in nutrizione è importante?

Per me è stato indispensabile. La Dottoressa Barbara Pappalardo è stata fondamentale in questo percorso. Oltre alla sua professionalità, che mi ha aiutato tanto sin dall’inizio, mi ha supportata in ogni dubbio che avevo. Mi ha sostenuta e incoraggiata con la competenza e la dedizione che solo un esperto può avere.

Senza l’aiuto di un esperto in nutrizione non sarebbe stato semplice ottenere i giusti consigli alimentari e il supporto psicologico per non cedere nei momenti di debolezza. É comunque la persona più competente che può darti i giusti consigli e sproni a continuare e non mollare. 

Che importanza ha l’esercizio fisico in un percorso come questo?

Per me é stato molto importante. Ho sempre amato correre ma il mio peso mi limitava parecchio. 

Quindi all’inizio andavo a fare delle costanti passeggiate per tenermi in movimento. Perdendo peso ho ricominciato a correre, aiutando il processo di dimagrimento. 

Cosa vorrebbe dire a chi non ha ancora iniziato ma vorrebbe farlo?

Cosa direi? Direi semplicemente che se avete voglia di scoprire un metodo sano e efficace per perdere peso, dovete assolutamente provarci! 

Io ho perso 20 kg e ho provato molteplici diete, nessuna di queste mi ha mai dato un risultato così efficace, ma che soprattutto mi insegnasse uno stile di vita sano da continuare a seguire nel mantenimento, senza mai rinunciare a nulla. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *